mercoledì 1 agosto 2012

Il tempo delle pere



Parafrasando il titolo di un vecchio e famosissimo film vi mostro, orgogliosamente, il mio primo raccolto di 

pere da quando vivo in questa casa.




Sono pere piccole ma molto gustose e, nonostante sia solo un albero a donarci i suoi frutti,sono davvero 

tantissime tanto che ne ho distribuite a destra e a manca...perchè proprio non riesco a consumarle tutte.






Questo pero non è stato potato, non ha avuto alcun trattamento, le pere hanno qualche piccola ammaccatura  

a causa della grandine di giugno...

non saranno belle e scenografiche come quelle che vengono vendute nei negozi di primizie ma sono 

sicuramente genuine e naturali.







o ho l'abitudine di pelarle,scottarle leggermente con un filo di acqua e qualche fogliolina di menta e metterle in 

frigorifero.

Quando sono belle fredde le metto nelle coppette e le cospargo di cacao amaro.

Scordatevi le pere cotte dell'ospedale...così sono semplicemente deliziose.






Lieta, in chat mi ha dato una ricetta di una  torta di pere, che lei chiama pere cosce (sono davvero 

loro?),...ma ovviamente io l'ho perduta e quindi niente torta a meno che ...

"mia cara hai voglia di mandarmi la ricetta via mail?"

Ora non mi resta che aspettare la maturazione delle susine e poi dell'uva.

Un abbraccio


Mari



42 commenti:

  1. wow ... stupende ....immagino il loro gusto buonissimo ... e di una bella marmellata che ne dici?? io ne ho fatta una con pere arancia e kiwi e credo che quest'anno la ripeterò perchè era favolosa ....buona giornata contadinella mia !!! giusi_g

    RispondiElimina
  2. A me sembrano anche bellissime! Con quell' accenno di rosso...belle belle belle!
    E le tue foto sono super! Wow!
    Fra

    RispondiElimina
  3. Ne ho appena comprate un po', non saranno buone come le tue appena raccolte, ma proverò a farle come dici... Io di solito preparo la crostata di pasta frolla con crema pasticcera al cioccolato e pere, ma uso le spadone, quelle grandi con la buccia ruvidina.
    Ciao!
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gnaaammm buonissima
      un abbraccio
      Mari

      Elimina
  4. Per me sono bellissime e la ricettiva finale semplice semplice e' finalmente qualcosa alla mia portata. Baciotti. Eli

    RispondiElimina
  5. imperfette e bellissime! ciao Mari

    RispondiElimina
  6. Beautiful pears.....seize the day darling....love from me...xxx...

    RispondiElimina
  7. Raccogliere i propri frutti trovo sia meraviglioso!un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Buonissime le pere, se poi son del proprio alberello, ancora meglio!
    Cinzia

    RispondiElimina
  9. che meraviglia! ne ho appena avuto un pò da un amico contadino ! le foto bellissime con quel cesto!
    bacioni e buona giornata

    RispondiElimina
  10. Pere e cioccolato, un'abbinata......stupenda!!!!!
    Ho un'altra ricettina......fai un bel risottino ai formaggi che poi lo servirai nel piatto mettendoci sopra dei pezzettini di pera che avrai precedentemente tagliato e tenuto nel congelatore (naturalmente tirati fuori qualche minuto prima)........sapore stupendo ma ancor di più lo è la sensazione del caldo del riso con il freddo delle pere.......
    Allora ....buon appetito!!!!
    Baci
    Monica

    RispondiElimina
  11. Quest'anno per la frutta anche da me è stato un anno favoloso, prugne a go-go anche se, come dici tu, niente trattamento e qualche vermetto inevitabile. Ne hanno goduto parenti e vicini... e io adesso aspetto le pere e l'uva!
    Ma le mie prugne non hanno goduto di un reportage fotografico bello come il tuo :)))

    RispondiElimina
  12. Che belle pere! Io adoro l'abbinamento pere e cioccolato fondente, magari con un cucchiaino di mascarpone e qualche amaretto... questi sono gli ingredienti di una delle crostate che amo preparare in autunno... :)

    RispondiElimina
  13. These look so good. They might not be as perfect as those in the shops, but I bet they taste better. Beautifully photographed, as always.

    RispondiElimina
  14. Mari!!! Ma che foto meravigliose!!!Oddio...magari saranno anche bravi in tanti a farle..in fondo...che ci vuole a fotografare delle pere?..nulla.....
    E con le ricette che ti hanno suggerito,sono già aumentata di peso...tutte da copiare!!!
    Un abbraccio grande...donna dal magico click!!!
    Lelia

    RispondiElimina
  15. Beeeeeello poter mangiare la propria frutta, che soddisfazione!
    Cara Mari foto super, come sempre!
    Sarò in vacanza per qualche giorno, ne ho proprio bisogno...
    Un abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina
  16. rimango sempre estasiata nel vedere i frutti appena raccolti..

    RispondiElimina
  17. cara mari,sono sempre piu' convinta che tu abiti in un paradiso!!!!!!

    RispondiElimina
  18. Maravillosas fotografías y apetitosas peras.
    Besos
    Piola

    RispondiElimina
  19. ma vuoi mettere il piacere di raccogliere la frutta dal proprio albero...che bello...saranno buonissime e la tua ricettina mi sembra buonissima...un abbraccio Lory

    p.s. ormai tutte le tue foto sono uno spettacolo...sei una vera artista!!!!!!

    RispondiElimina
  20. io le trovo stupende e me le mangio pure così!!! ;)

    RispondiElimina
  21. Sì!!! da noi si chiamano pere cosce...e sono uguali a quelle che avevo nel giardino prima che ahimè...seccasse!
    c'è da dire che le tue foto le rendono magiche...sembrano spuntate dal paese delle delizie!!!
    Ti sei persa la mia ricetta della torta di pere? Eccola!!!
    1kg pere 3 uova intere 300gr zucchero 300 farina 100 gr burro a temperatura ambiente liquore q.b.
    in una ciotola sbucciare e affettare le pere,a parte preparare impasto con gli altri ingredienti,dopodichè unire le pere al composto,versare in una teglia imburrata,cuocere circa 40 minuti e...buon appetito!
    baci lieta

    RispondiElimina
  22. Buone che delizie !
    Non conoscevo la tua ricetta dovro' provarla!
    Anche se un po' in ritardo volevo farti un in bocca al lupo per il libro.
    ComplimentI per tutto
    Ciao a presto Valy.

    RispondiElimina
  23. Niente male come raccolto.....le pere cosce sono uno dei miei frutti preferiti d'estate! Perfetto l'accostamento con il cioccolato...quasi quasi mi telestrasporto da te! ahahah.
    Buona scorpacciata!
    Renata

    RispondiElimina
  24. Foto Favolose.....grazie per il suggerimento...appena sarò al mare dove ho la possibilità di assaggiare queste buonissime per raccolte da mio zio.... metterò sicuramente in pratica.
    bacioni da Claudette

    RispondiElimina
  25. Che bello poter mangiare la frutta e la verdura "auto prodotti"!

    RispondiElimina
  26. Niente è più buono dei prodotti raccolti nel proprio orto...hanno sempre un qualcosa in più, sarà perchè sono biologici o perchè li abbiamo visti crescere e li abbiamo curati con amore?? Il motivo non lo conosco,so solo che ammaccature o no io li preferisco di gran lunga a quelli del fruttivendolo.Io non ho la ricetta della torta con le pere ,ma se voi prova a tagliare a cubetti le tue pere e del pecorino non molto stagionato...condisci con un filo d'olio exravergine d'oliva un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Ti assicuro che è un ottimo antipasto. Baciotti

    RispondiElimina
  27. Ciao Mari, l'estate tra le tante cose belle ci regala anche della frutta squisita, e tu hai la fortuna di gustartela sanissima, beata te...
    Foto bellissime come al solito
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  28. ciao Mari, caspita che produzione! Devono essere dolcissime...se penso che basta un albero per avere questa abbondanza, sono sempre più convinta di voler vivere in campagna!!
    un bacio

    RispondiElimina
  29. Bellissimo!
    Si, bellissima la raccolta bio al 100%,
    bellissime le pere che sono molto fotogeniche,
    bellissime le foto (e non poteva essere diverso) e
    buonissime la ricetta che suggerisci e la ricetta di Lieta.
    Bacioni,
    Marina

    RispondiElimina
  30. viva le pere bio anche se macchiate......è una fortuna poterne avere! piacerebbe anche a me avere alberi da frutta ma devo fidarmi di ciò che compro purtroppo...io le uso molto per fare succhi di frutta ai miei bimbi!
    un bacio
    giovanna

    RispondiElimina
  31. Le pere non trattate DEVONO avere delle ammaccature. E' proprio il loro pregio e la dimostrazione che sono genuine e non trattate. Ma sai che ho fatto qualche bottiglia di succo di frutta alla pera? Per la miseria, se fossimo più vicine te le comprerei io! Un bacione Paola

    RispondiElimina
  32. Buon raccolto.... !!! un saluto Elisa

    RispondiElimina
  33. Anche io ho un pero in giardino che non è stato potato e non ha avuto nessun trattamento però purtroppo non è molto sano e le perette sono pochissime e mal messo, spero solo non muoia. Che belle le tue e che voglia mi hai fatto venire di mangiarle come le fai tu, a me piacciono tantissimo sia crude che cotte.
    A presto
    Vale

    RispondiElimina
  34. bellissime le pere....e bellissime le foto....ciao Anna

    RispondiElimina
  35. belli i tuoi frutti! e interessante anche come le cucini tu!

    RispondiElimina
  36. Davvero un bel raccolto, sono le stesse che abbiamo noi. io ci faccio una marmellata molto caramellata e la metto in vasetti piccoli tipo omogeneizzati, poi in inverno la servo per accompagnare il pecorino stagionato su un tagliere da antipasto...una vera delizia!

    RispondiElimina
  37. Ma che bella cesta... con le tue immagini riesci a rendere accattivante anche la cosa più semplice!!! Ne ho raccolte di simili nel giardino di mia madre qualche giorno fa e ti dirò che le ammaccature le fan sembrare ancora più genuine!!!

    RispondiElimina
  38. che belle! fanno venire voglia di mangiarle anche se non sono il mio frutto preferito. Anche noi abbiamo alberi da frutto: melograno, pere, mele, kiwi, fichi, nocciole, amarene, duroni, ciliegie, fragole, pesche, prugne di 3 qualità, mandorle, noci, e tante verdure dato che c'è anche l'orto. Per fortuna è mio suocero che cura tutto altrimenti impazzirei da sola!! il tuo metodo di preparare le pere non l'ho mai provato, ma mi ispira parecchio perciò lo proverò di sicuro. a presto,kiki.

    RispondiElimina
  39. io una volta assaggiai il gelato al gusto "cioccolato alle pere" e me ne innamorai!!! ...poi anche il panettone a Natale sempre con pere e cioccolato! mmmmm...che delizia!!! al sol pensiero ho l'acquolina in bocca!!!
    ps. bellissime foto!


    sul mio blog è online la "TRIBU’ COLLECTION" …con i bracciali must have 2012! ;)
    ti invito a dare un'occhiata e a dirmi cosa ne pensi! :)
    http://roberta-withlove.blogspot.it/

    RispondiElimina
  40. Mi sembra ottima la tua ricetta! Voglio provarla! E' una soddisfazione raccogliere frutta da un proprio albero!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...