lunedì 22 maggio 2017

Come essere una fotografa di matrimonio migliore


Solo sei anni fa non avrei immaginato che il mio amore per la fotografia mi avrebbe portato a diventare una fotografa di matrimoni.
Ho fotografato, per puro caso, il mio primo servizio di matrimonio nel 2012 e mi sono buttata in questa impresa con l'incoscienza e la passione di chi non aveva nulla da perdere.
E' stato fantastico e questo mi ha portato a fare una riflessione: era quello che volevo fare?


Matrimonio in Versilia,stephan ed Elisa.


Si era quello che volevo fare!
E' stata una lunga gavetta, fatta di prove, di studio, di lavori non pagati e di errori, ma anche di soddisfazioni e di tanto, tanto amore.

Matrimonio in Piemonte, di una coppia danese

Gli errori più comuni che un fotografo di matrimonio alle prime armi può commettere sono:

  • Non avere abbastanza fiducia nelle proprie capacità e quindi deviare dalla propria visione artistica mostrando uno stile incerto e poco personale.
  • Non sentirsi all'altezza e, quindi, dare poco valore al proprio lavoro e, se non siamo noi stessi a dare valore al nostro lavoro, come possono farlo gli altri?
  • Curarsi troppo di quello che fanno gli altri fotografi. Va bene farsi ispirare e imparare dai migliori, ma paragonarsi sempre agli altri e, di conseguenza sentirsi frustrati e "rosicare"o, peggio ancora, sentirsi talmente superiori da non aver più nulla da imparare, non sono i modi migliori per occuparsi, serenamente, della propria crescita professionale.
  • Dare troppa importanza alle fotografie e poca importanza al marketing. Purtroppo scattare foto bellissime non è garanzia di successo e di guadagno. E' brutto da dire ma, attualmente, l'80% è marketing e solo il 20% è scattare belle fotografie. E questo è un punto sul quale devo ancora migliorare moltissimo.

Matrimonio a Chieri,villa Les Reves

I miei sposi apprezzano molto il fatto che io non mi concentri solo su di loro ma che sia sempre "dappertutto" e che abbia un occhio "di riguardo" per gli invitati e soprattutto per i bambini.


Santuario della Madonna di celle a trovatello, matrimonio

C'è una magia in alcuni momenti di un matrimonio che non può essere spenta con foto in posa.


Matrimonio a torino, I giardini del Meisino, sposa che piange


Poi ci sono momenti più formali che richiedono foto più posate, ma il segreto è riuscire a dosare perfettamente i due modi di approcciarsi alla fotografia di matrimonio.


Wedding ceremony, groups

E' molto importante avere confidenza con la propria attrezzatura e una visione artistica che aiutino a cogliere i momenti più emozionanti e quelli più importanti senza rovinare l'atmosfera e la magia del giorno.
Solo così si scatteranno fotografie che, distanza di tempo, anche anni, sapranno ancora emozionare e far provare e le stesse sensazioni di quel momento, come se il tempo non fosse passato.



Mari


domenica 14 maggio 2017

Festa della mamma - mother's day


Ci ha portato in grembo per nove mesi, ci ha nutrito, curato, protetto, aiutato, consolato.
Ci ha dato la vita. 
E' la persona più importante, ogni giorno, ma oggi che è il giorno a lei dedicato diciamo : grazie mamma.
Grazie a tutte le mamme, anche a quelle, che, come la mia, ci hanno lasciato un vuoto incolmabile.


Maternity photography
Fotografia di famiglia mamma con le sue bambine
Fotografia di famiglia, mamma e bambina
Fotografia di famiglia, mamma con bambina
Fotografia-di-famiglia-mamma-con-figlia
Fotografia di famiglia, mamma con figlie
Family-photography-outdoor-mom and son
Fotografia di famiglia, mamma e figlia
Family photography.mom and son


Auguri.

Mari



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...