mercoledì 3 aprile 2013

Torta di Primavera




Chi mi segue da tempo o mi conosce sa che il mio rapporto con la cucina non è idilliaco.
Se mi metto d'impegno sono capace a "tirar fuori" un menu decente, a volte, persino raffinato, ma sempre con angoscia, mai in modo rilassato.
Anche la food photography non è mai stata in cima ai miei interessi ma, ultimamente, per il Magazine, mi sono anche occupata di questo settore fotografico e, devo confessare, anche con un certo interesse.

Ho visitato alcuni blog e siti di alto livello e mi sono ispirata  su Pinterest e su Tumblr.
Ho ascoltato interviste e ho letto qualche articolo...insomma mi sono documentata  e ho cominciato a scattare qualche fotografia culinaria!

Mia sorella, invece, ama cucinare e, quando ha un po' di tempo si dedica a questa attività con piacere e, così,
in questi giorni di vacanza pasquale, ha preparato alcune torte semplici ma molto gustose.



Spring cake

Spring cake

Spring cake



La torta che vi presento oggi l'abbiamo ribattezzata "Torta di Primavera" (anche se non è il suo nome originale) in onore della bella stagione che tutti attendiamo e degli allegri narcisi gialli che cominciano a trapuntare il giardino.


Se volete rifarla questo è il procedimento.

Ingredienti


  • 1 vasetto di yoghurt naturale o alla frutta a piacere
  • 1 vasetto di olio di semi di girasole
  • 1 vasetto di zucchero
  • 2 vasetti di farina
  • 1 vasetto di maizena o amido di mais
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • scorza di limone
  • amaretti a piacere
  • un pizzico di sale fino

Preparazione

In un recipiente mescolate insieme farina,amido di mais e lievito.Prendete due ciotole: in una, montate gli albumi a neve ben soda con un pizzico di sale fino.
Nell'altra unite ai tuorli il vasetto di zucchero e montateli con una frusta elettrica finchè non saranno spumosi.
Senza smettere di sbattere con le fruste, unite lo yoghurt e poi l'olio e infine il composto di farina, amido e lievito setacciato.
A questo punto si dovranno aggiungere gli albumi montati a neve  mescolandoli delicatamente dal basso in alto per non smontarli.
Gli ultimi ingredienti da unire saranno la scorza di limone grattugiata e gli amaretti sbriciolati.
Infornare l'impasto a 180° per una mezz'ora circa.




Buon appetito.

Mari







33 commenti:

  1. Che foto deliziose!!! E che torta deliziosa, proverò a rifarla, un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Che carina! Forse posso riuscirci!

    RispondiElimina
  3. la variante con gli amaretti non la conoscevo,provero'....!

    RispondiElimina
  4. Gli amaretti sardi sono una bontà.
    Mio marito è saronnese..
    Grazie per la ricetta.
    Però osservo le foto..
    il narciso dentro la bottiglietta.. che mi rallegra.
    Le rose in stoffa con la stessa immagine della ceramica.. (o si assomigliano molto..)
    Sei davvero brava.

    RispondiElimina
  5. Gnammetttteeee che squisitezza!!! Non conosco la variante con gli amaretti e quindi la voglio provare....poi ti aspetto per assaggiarne una fetta, okei Mari?
    Buona giornata,
    Ci

    RispondiElimina
  6. Questa era la torta della mia infanzia (senza gli amaretti però), che nostalgia, proverò a rifarla!
    Bacioni Cristina

    RispondiElimina
  7. Ho notato che quando ti cimenti sei in grado di fare di tutto con ottimi risultati!
    Marika

    RispondiElimina
  8. Ricetta molto interessante :)
    Mi piacciono queste foto, lo sfondo nero le valorizza ancora di più :)
    Buona giornata :D

    RispondiElimina
  9. Mi sembra deliziosa e ancora di più appetibile guardando le tue splendide foto
    Isabel

    RispondiElimina
  10. Ciao Mari, complimenti per la torta, degnamente immortalata dalle tue splendide foto, grazie per la ricetta, semplice direi, buon pomeriggio a presto rosa.))

    RispondiElimina
  11. Gli scatti sono bellissimi come e' incantevole la mise en place. Adoro quelle roselline sparse in nuance con la zuccheriera e la tazza. Bravissima ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La parte scenografica e fotografica è quella che mi si confà maggiormente!
      La torta è opera di mia sorella
      Grazie per l'apprezzamento
      Mari

      Elimina
  12. Io adoro sia la cucina, specie se si tratta di dolci e impasti che anche la food photography ,mi piace moltissimo!!E' un soggetto che mi attrae!
    bacio!!!
    Stefy

    RispondiElimina
  13. La torta sembra buonissima, e presto lo saprò visto che mi sono salvata la ricetta, ma con questa splendida mise en place... sarebbe difficile comunque resisterle!
    Kiss, Sonia

    RispondiElimina
  14. Proprio ora che ho deciso di mettermi seriamente a dieta mi proponi questa golosissima torta??? Noooooooooo!!!!!!!!!!!!!
    Però belle come sempre le foto..fin troppo ;)
    Bacione
    paoa

    RispondiElimina
  15. Non sarai brava in cucina e magari tuo marito non sarà contentissimo, ma in fatto di foto sei la migliore e riesci a rendere felici tutte noi, Grazie Mari.

    RispondiElimina
  16. Passo volentieri ad fare un assaggino.
    Buon pomeriggio.
    Incoronta

    RispondiElimina
  17. Mmmmm, dev'essere buonissima, immagino che non mi avete lasciato nemmeno una fetta ;-)
    un bacionee

    RispondiElimina
  18. mi pareva che non l'avessi fatta tu .... ahahah scherzo .... vade retro... mi sono tolta 8 chili ....e siccome ne ho in eccesso altri 10 ....ten !!! :((
    rischierei una ricaduta con questa leccornia ... la conosco già ma siccome sono dura d'orecchio mica mi accontento di una fetta .... meglio lasciarla come visione ... e basta ... ciao ciccina ... ce moi!!!

    RispondiElimina
  19. Complimenti a tua sorella per la torta e a te per le foto, secondo me te la cavi benissimo ^_^
    Anch'io ultimamente ho il pallino della food photography, mi piace veramente tanto e ho anche indetto un contest fotografico nel mio blog.
    Come te cerco ispirazione su internet e faccio mille prove. Il mio prossimo acquisto sarà il soft box.
    Un abbraccio e a presto.
    Miky

    RispondiElimina
  20. Cara Mary,
    non buttare la bottiglia dell'acqua, perchè?
    perchè arriva dalla mia zona!
    conservala in ricordo di una truciolina che ti segue con affetto, e se percaso l'hai buttata, io te ne invierò una delle mie magari decoupage...
    che bello vedere questo post, mi sembra di esserti stata vicina in quel momento!
    Oggi,anche senza volerlo mi hai fatto un regalo
    bacioni Valeria

    RispondiElimina
  21. una bella ricetta e foto magnifiche!!!!!! ti abbraccio Lory

    RispondiElimina
  22. Cara Mari,
    sarà che in questi giorni ho voglia di dolci, ma la tortina di tua sorella mi fa proprio venire l'acquolina in bocca.
    Brave tutte due!!!
    Bacione,
    Marina

    RispondiElimina
  23. Io ne faccio uno simile ma questo con gli amaretti......Io non credo che tu non sia brava anche in cucina.....me l'ha detto qualche tempo fa un uccellino....Dolcissime queste foto e quel servizio in blu....Oddio che meraviglia. Un bacio. Paola

    RispondiElimina
  24. Ciao Mari, complimenti a tutte due:) Quanti dolci questi giorni!
    Vedo belli cambiamenti qui...brava!
    Un abbraccio, Terhi

    RispondiElimina
  25. Hahaha che ci fa lassù Rocco?! E' troppo carino!!
    Che dire della torta, le tue immagini la rendono ancora più golosa... ottima collaborazione familiare!
    E poi che belle, le immagini del cielo del post di Pasqua...

    RispondiElimina
  26. Precioso contraste de la fotografía con ese fondo negro, Mari.
    Besos

    RispondiElimina
  27. Grazie per la ricetta appetitosa che salverò immediatamente... Foto meravigliose.. puoi dedicarti tranquillamente anche alla food photography! Un bacione!

    RispondiElimina
  28. mamma mia ma è deliziosa!!!!!!!!!!!!!!mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm....................*_*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...