giovedì 7 luglio 2011

Ancora vecchi ricordi




Come avrete forse notato nel post di ieri insieme a fotocamere e vecchi merletti c'era anche un mucchio di vecchie fotografie...




figuratevi la mia sorpresa quando mio marito è tornato a casa con una scatola piena di questi vecchi tesori: foto dagli anni '30 ai primi anni '50,ma in massima parte degli anni '40...e anche bustine di negativi,calendari,ricordini,biglietti e vecchie cartoline...





Sono testimonianze affascinanti di vite passate...documenti di attimi che persone reali hanno vissuto...qualcosa che davvero colpisce il cuore e la fantasia...

Sono davvero centinaia di reperti che ho esaminato con cura e con rispetto...alcune fotografie sono  più piccole di una carta di credito (con tanto di bordo) mentre altre hanno dimensioni più "normali" ma tutte,proprio tutte hanno un valore documentativo e affettivo notevole!

Si tratta dei ricordi di una grande famiglia benestante...
che proprio, mentre la maggior parte degli italiani non riusciva a mettere insieme il pranzo con la cena...si godeva la vita con soggiorni in località turistiche e in grandi Alberghi di lusso...


si parla di estati a Rapallo ed Alassio








magari in barca a vela




di inverni in montagna a Bardonecchia o Saint Moritz con gli sci ai piedi...




si parla di feste da ballo



dove ragazze belle come Miss trascorrevano spensieratamente le serate estive...




mentre il resto della popolazione usciva a stento dalle rovine della guerra...

era il periodo post Liberazione celebrato dal cinema neorealistico di Rossellini.di De Sica e di Visconti...dei "ladri di biciclette" e dei sciuscià.

 Il periodo del  Grande Torino,quando la squadra di calcio di cui sono tifosa faceva sognare tutta l'Italia (non certo come ora) e che ha fatto piangere tutta l'Italia con la tragedia di Superga





mentre moltissimi dovevano girare a piedi ed è già tanto se possedevano un paio di scarpe abbastanza robuste
qui invece ci si mette in posa con le auto...




e in tante occasioni di svago felici e sorridenti...



di sicuro si tratta di persone fortunate...
ma che gli eredi non hanno voluto ricordare...e questo mette una certa tristezza non pensate?


abbracci


Mari




42 commenti:

  1. Quanto mi piacciono le vecchie foto..però della mia famiglia ne ho pochissime..come dici nel post, solo pochi fortunati avevano il tempo e il denaro per farle e farsele fare..
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. Ciao mari che emozione vedere queste foto e questi reperti, sembrano le foto che ho a casa dei miei genitori ed avi, hanno la stessa tipologia, cambiano le facce, bellissime grazie, ti ha fatto un bel regalo tuo marito, la prima foto in alto e' adattissima per introdurre un argomento cosi',bravissima, bellissimo post ciao sei mattutina stamattina quasi come me.) buon giovedi a presto rosa

    RispondiElimina
  3. Che belle!!!! un vero tesoro.....bacio Anna

    RispondiElimina
  4. Ciao Mari, sono bellissime ed emozionanti.
    Ma mi viene anche una grande malinconia a pensare che molta di quella gente non c'è più!

    Un bacione

    Marica

    RispondiElimina
  5. Bravissima Mari, hai dato ancora vita per un'attimo a queste persone che forse per troppo tempo sono state dimenticate!! Bellissime foto e post stupendo!!
    Bacissimi.
    Morena

    RispondiElimina
  6. Non più di 3 giorni fa ho visto sù Rai3, un programma che parlava di periodi estivi e si parlava proprio di quel periodo post-conflitto... Quella era la bella vita di allora e quello che hai condiviso con noi sono le testimonianze di come poteva essere incredibilmente pesante il divario tra le persone!!!
    Cmq anche io ho un sacco di questi scatti a casa... magari mi hai dato un piccolo spunto!!! ;) ... Grazie Mari :D

    RispondiElimina
  7. Molto struggente questo post! E' vero: è molto triste pensare che nessuno della famiglia abbia conservato questi ricordi...ma chissà...magari non c'erano eredi!

    RispondiElimina
  8. Perché scrivi che gli eredi non hanno voluto ricordare?

    Comunque una bella serie di foto, un argomento che avevo pensato di trattare anch'io un giorno. Ci sono i mercatini delle foto e, forse a questo ti riferivi, se sono in vendita forse è perché sono gli ultimi della famiglia e perché dimenticati in soffitta o in cantina e senza figli.
    Complimenti! Buona giornata Cri : )

    RispondiElimina
  9. eh...ci si dimentica troppo spesso ed in troppi del "passato"... per e' l'unica cosa bella da cui attingere in tutto e per tutto quindi questo post e'assolutamente gradito!
    Susanna

    RispondiElimina
  10. Queste vecchie foto sono bellissime!
    Io adoro le vecchie foto!
    Certo che se si pensa che nessun discendente ha tenuto questi ricordi è proprio triste!
    Io le poche foto che ho dei miei nonni o bisnonni le custodisco gelosamente!In effetti loro facevano parte della stragrande maggioranza delle persone che faticava per andare avanti e sicuramente non hanno mai partecipato ad una festa, non avevano vestiti e scarpe in quantità e quelle che avevano dovevano durare il più possibile. Avevano tanti sogni, tra cui quello di dare abbastanza da mangiare ai propri figli e magari dare loro qualcosa di più, così emigrarono pure in America dove lavorarono duramente per poi tornare a casa senza aver fatto fortuna, forse perché non erano abbastanza scaltri. Erano persone semplici che io non posso che ammirare!
    Bye Bye by Francy

    RispondiElimina
  11. Chissà che emozione quando le hai viste!!! le vecchie foto sono sempre affascinanti, anche quando si tratta di persone che non conosciamo...il passato merita sempre un certo rispetto...
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  12. bella questa selezione di ricordi vintage :)

    RispondiElimina
  13. Eh sì sono bellissime.. io le adoro!!Le ho praticamente rubacchiate ai miei familiari e sono le foto dei nonni e dei bisnonni e delle loro famiglie proprio degli stessi anni delle tue!Mi è sempre piaciuto guardarle!!
    Baciotti

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia Mari! Queste foto sono un vero tesoro.A volte mi sembra ieri, nel stare seduta accanto alla mia nonnina adorata ( che purtroppo non c'è più) a sfogliare album con foto come queste, di parenti, mai conosciuti ed altre invece di persone che vedevo tutti i giorni e che in quelle foto, sembravano aver vissuto in un epoca molto lontana da me.Un bacio. Natasha

    RispondiElimina
  15. Per fortuna sono arrivate a te...non finiranno nel dimenticatoio!!!! Adoro queste foto...mi ha commossa quella della squadra del Torino...pensa che nel mio paese, sotto al porticato del castello c'è una piccola nicchia con la stessa foto, a ricordo della tragedia...il mio papà, grande giocatore,ha contribuito per farla dopo l'accaduto! Un abbraccio...mi sto deliziando con le tue mail!!!Anna.

    RispondiElimina
  16. Sembrano immagini di un vecchio film. Le donne sono stupende, gli attimi fotografati anche..
    A casa dei miei ci sono un sacco di foto dei miei nonni, chissà perché le tengono in una scatola e non le mettono in mostra..
    Grazie per aver condiviso questi attimi di vita passata con noi.
    Alessandra

    RispondiElimina
  17. un post molto emozionante...e malinconico....hai fatto benissimo a conservare questi ricordi familiari, coloro che non se ne interessano sono sicuramente persone aride e fredde nel cuore...un abbraccio a te lory

    RispondiElimina
  18. Great to see these old pictures......i always thinking from who they shall be.......enjoy your day...love Ria....xxx..

    RispondiElimina
  19. non è possibile disfarsi di queste meraviglie.....comunque la prima foto è spettacolare,complimenti!

    RispondiElimina
  20. Io adoro queste foto! I miei nonni avevano un album pieno e io passavo interi pomeriggi a guardarle...ora ne ho trovato un baule pieno a casa di mia suocera. Ma queste sono misteriose perchè non si sa da dove provengono.
    un bacio!

    RispondiElimina
  21. Ciao Mary,
    hai fatto un bellissimo post, oltre a fare le tue belle foto, hai saputo creare un'atmosfera molto suggestiva anche con i commenti.
    Che peccato disfarsi di questi ricordi...
    Bacione,
    Marina

    RispondiElimina
  22. Ma che bello questo post, e complimenti atuo marito per il gesto pensato e gentile.Baci, Barbara

    RispondiElimina
  23. Che bella testimonianza del passato, queste foto sono carinissime.
    Tempo fa ad un mercatino delle pulci comprai una cornice che conteneva la foto di una coppia penso degli anni 30/40. Mi serviva la cornice e quindi ho tolto la fotografia ma non l'ho buttata via, mi sembrava un sacrilegio. Quanto avrei voluto sapere qualcosa di più della loro vita!
    Baci
    Rosa

    RispondiElimina
  24. ciao, che bello rivedere le vecchie foto....

    Oggi invece si mettono su dvd e non si gustano più con mano!

    Volevo dirti che io TRA POCO PARTOOOOOO.
    Ciao Barbara

    RispondiElimina
  25. Ciao Mari, io adoro le vecchie foto come queste, in bianco e nero, con il bordo...ma dove le hai trovate?!? Chissà che emozione trovarsele tra le mani e ripercorrere la vita di queste persone attraverso le immagini!!!

    RispondiElimina
  26. Amo le vecchie foto, ammirarle, toccarle e ricostruire quegli attimi in bianco e nero fantasticando un pò su quegl'anni che a volte sembrano così lontani ...
    E' un vero peccato (soprattutto è molto triste) pensare che ad alcune persone non interessino più :-(

    RispondiElimina
  27. Sono un vero tesoro queste foto.. ed hai ragione.. è un vero peccato che qualcuno abbia voluto disfarsene... se c'è una cosa che mai butterei sono proprio le foto!

    RispondiElimina
  28. Non è che era l'archivio di un fotografo? Perchè sai fotografare la squadra del Grande Torino non era da tutti, credo! E poi tra le ragazze belle come miss ce n'è una che mi sembra Lucia Bosè, insieme ad una maybe Gigliola Cinquetti. Boh, forse mi sbaglio, ma a me piace pensare che sia così!
    Baci. Silvia, Sr

    RispondiElimina
  29. Triste si che queste foto non siano negli album dei ricordi dei loro eredi.
    In ogni caso sono nelle mani di chi le sa apprezzare.
    Serena giornata.
    Debora

    RispondiElimina
  30. grazie Mari,
    oggi sono ancora qui nella sua casa, tra i ricordi che come sai mi fanno compagnia...e uno degli ultimi regali che mi ha fatto "lei" è una scatola con tantissime foto e cartoline che qustodisco come un tesoro!!
    nella sua stanza poi ci sono foto di tutti i miei avi ogniuna con il suo centrino sotto...quante volte le ho spolverate!!
    grazie Mari mi piace immaginare che anche oggi tu abbia voluto farmi un regalo con questo bellissimo blog
    la tua amica vale

    RispondiElimina
  31. un vero tesoro queste vecchie foto....
    ciao
    giovanna

    RispondiElimina
  32. Bellissime , adoro queste vecchie foto, immagino la vita di queste persone, certo è che all'epoca era rarissimo possedere una macchina fotografica, ma dove ha trovato queste chicche tuo marito?
    G

    RispondiElimina
  33. Le vecchie foto in bianco e nero hanno sempre un fascino particolare...
    UN bacio
    Cinzia

    RispondiElimina
  34. ma che peccato buttare via tutta questa storia!! ma che bel post Mari mi piace davvero tanto, brava...

    RispondiElimina
  35. Foto significative,che tracciano la storia , e la cronaca, di più di una generazione.

    RispondiElimina
  36. Hai proprio ragione, queste foto sono un tesoro! In casa ho delle vecchie foto scovate in casa di suocera e miei genitori che risalgono inizio '900 e anni '50. Sono bellissime e meno male che sono arrivate nelle tue mani. Tu si che sai apprezzarne il valore. Un bacio e scusa se non posso commentarti ogni giorno in questo periodo. Ho qualche problemino. Un bacio Paola

    RispondiElimina
  37. mi sono letta i post che mi ero persa, era un po che non entravo e ho pensato alle tue belle foto, e ora, trovare queste preziosissime mi ha fatto tanto piacere, adoro immergermi nelle foto che portano dietro La storia.
    grazie seriamente per la condivisione.

    RispondiElimina
  38. Che grande emozione mi hai regalato con questo post! Perché devi sapere, Mary, che le vecchie foto in b&n o color seppia, esercitano su di me una irresistibile attrazione, anche se ritraggono persone sconosciute.
    Quando ancora viveva la mia nonna materna, passavo interi pomeriggi a spulciare vecchie fotografie di suoi amici o parenti ormai defunti, che lei conservava in una borsa di velluto ricamato, chiusa da una preziosa cerniera di tartaruga. E lasciandomi trasportare dalla fantasia, in base al loro abbigliamento, immaginavo romantiche o avventurose storie di vita. Si può sognare anche su una vecchia fotografia ...

    RispondiElimina
  39. che belle le foto vecchie...Mia mamma dice che sembro una vecchietta quando dico che mi mancano le Lire, mi mancano certi bei programmi che facevano quando ero piccola, che mi mancano le pubblicità sensate che facevano anche solo 10 anni fa...Non capisce che per me che ho 33 anni, ciò che mi ricorda la mia infanzia è un tesoro per me...Comunque, i miei che hanno all'incirca 75 anni tutti e due, hanno una valigiona piena di foto così..a partire dal loro fidanzamento, al matrimonio, alle feste che facevano con gli amici, alla loro vecchia moto che li ha portati in giro per il mondo..Mi raccontano che quando andavano in giro in moto lo facevano anche sotto la pioggia e allora non c'erano certo i completini impermeabili che ci sono oggi..ma si divertivano tanto e prendevano la vita come veniva..Perciò io dico..CHE BEI TEMPI!!! Un bacio,Kiki.

    RispondiElimina
  40. Belle belle bellissime foto !!! Io ho la fortuna di averne alcune della mia famiglia grazie a mia mamma che le aveva gelosamente custodite.......chissà come mai quelle di questa famiglia sono state abbandonate.......
    un bacio
    Annalisa

    RispondiElimina
  41. Che meraviglia i tuoi ultimi due post!!!!!Davvero bellissimi!!!!
    Grazie per essere passata a trovarmi. Un abbraccio e alla prossima

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...