martedì 18 giugno 2013

Low key



Come sapete mi piace sperimentare,
Solitamente prediligo i toni chiari e luminosi ma, per giocare un pochino con la luce e i contrasti, questa volta, ho optato per fotografie in low key, fotografie in chiave bassa.


ciliegie



Cosa significa?
La fotografia in low key predilige i toni scuri e un po' cupi.
Si scelgono fondali scuri,che "anneghino" i soggetti in una nuvola buia dove solo i punti di luce emergano fortemente dando un senso "drammatico" assai interessante.


ciliegie



Non si tratta di fotografie semplicemente sottoesposte, ma anzi, sono fotografie in cui la luce selettiva gioca un ruolo fondamentale.
Già i pittori del XVI - XVII secolo, come Caravaggio, usavano dipingere i loro quadri in low key, proprio per conferire  loro l'aspetto drammatico  e teatrale dove i soggetti hanno un impatto fortemente tridimensionale e prepotentemente evidente.


ciliegie



Nella fotografia è una tecnica spesso usata nel ritratto di persone adulte e rende particolarmente in bianco e nero.
Nel mio caso è  solo un puro esercizio, che appena si avvicina a questa tecnica....le mie ciliegie non hanno nulla di drammatico e i contrasti tra le zone buie e gli spot di luce non sono eccessivi ma l'effetto mi appare piuttosto gradevole.


ciliegie



Volevo rendere onore all'unico ciliegio del mio giardino...perchè, dopo una primavera piovosissima e fredda e grandinate cruente si è caricato di frutti rossi e succosi come non mai.


ciliegie



Ora devo pensare a come utilizzare questi delizie...e non solo come modelle.
Qualche idea o ricetta?
Grazie

Mari


44 commenti:

  1. Appena ho aperto il blog e iniziato a leggere il post, guardando le foto ho pensato subito al Caravaggio....sono un'appassionata d'arte e Caravaggio lo adoro! Amo questi contrasti forti che dalle foto vengon fuori in maniera molto chiara.....soprattutto la prima potrebbe essere tranquillamente un soggetto del grande Caravaggio!
    Bellissime!
    Baci
    Giovanna

    RispondiElimina
  2. Brava, una spiegazione semplice ed esauriente, uso instagram ed altri programmini preconfezionati e ho capito come utilizzare questo filtro che a dire il vero non mi ha mai fatto impazzire.....poi che dire? Fossi in grado io di fare foto come le tue per "puro esercizio" , sono di grandissimo effetto!!!!! Ti abbraccio. Eli

    RispondiElimina
  3. Come al solito foto stupende ..... se abitassimo vicino ti chiederei lezioni private ...perchè il tuo modo di fotografare mi piace tantissimo!!!! Mi accontenterò di leggere i tuoi post e di immergermi nelle emozioni che le tue foto mi scatenano! Grazie Mari per questi angoli di pura poesia per gli occhi ...
    Paola

    RispondiElimina
  4. Meravigliose! Vedrei molto bene la prima stampata su tela e incorniciata per ambientarla in una cucina country.
    Baci

    RispondiElimina
  5. La prossima volta che parli di puro esercizio mi "arrabbio"!! Queste foto sono delle pitture dei quadri fotografici e come ha detto bene Giovanna nel primo commento richiamano subito all'idea del Caravaggio e sono di grande impatto emozionale. Grazie a anche per le meravigliose spiegazioni.

    RispondiElimina
  6. bellissime anche queste foto...
    http://ohmydesignstyle.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Davvero bellissime, di grande impatto scenico...
    Marina

    RispondiElimina
  8. Mari ma quante ne sai..... meravigliosa come sempre. Una ricettina... a parte la confettura che la adoro, petto di faraona con ciliege caramellate. Un gran successo per una cena tra amici. Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Bellissime Mari, come sempre ai miei occhi hai sfiorato la perfezione.
    Una buona confettura è quello che io prediligo, ma anche una bella crostata ricoperta di ciliege, una buona e semplice macedonia accompagnata da gelato alla vaniglia.. oppure consumale così, fresche come madre natura ce le ha fornite :-D
    Un abbraccio
    Sere

    RispondiElimina
  10. ricettine da suggerirti non ne ho... e a dire il vero sono ancora scossa dalla bellezza di questi scatti! Di un'intensità unica! Complimenti cara Mari!

    RispondiElimina
  11. come sempre brava, a colpo d'occhio senza leggere tutto il posto mi sono venute in mente appunto le nature morte, ma queste sono belle vive e non le trovo affatto cupe e drammatiche, ma con profondità.

    Baciotti Ire

    RispondiElimina
  12. ...ricette confettura di ciliegie ottima con il pane o per le crostate!!!
    Bellissimi i tuoi scatti
    Baci
    Elena

    RispondiElimina
  13. Questo gioco di luce e ombre mi piace moltissimo... e le tue ciliege sono modelle perfette, sembrano lucidate a nuovo per l'occasione!!
    Come ricetta propongo... di mettersi sotto l'albero e mangiarne fino a scoppiare!! Ciao!

    RispondiElimina
  14. mamma mia che foto!!!!!!!! sei una maestra ormai.....bellissimi scatti!!!!!!! un bacione Lory

    RispondiElimina
  15. Chiamalo esercizio!!!!
    Cinzia

    RispondiElimina
  16. cara Mari, bellissime le tue ciliegie, qui ne sono maturate poche, alcune sono finite nella pancia dei corvi, altre in quella della mia cucciolina, che ne va ghiotta!
    Qui oggi caldo afoso e sole, finalmente è arrivata l'estate, ma povere le persone che come me hanno problemi con la pressione...uffi
    sono giorni che rifletto sul farmi una foto con i miei figli, in bianco e nero, ma questa tua tecnica mi piace molto, gli oggetti in primo piano sono bellissimi nei loro colori naturali che sembrano sgargianti... se tu fossi vicina a me sarebbe bellissimo farmi fare la foto da te....
    formato grande tipo poster, la vorrei attaccare in bella vista in sala
    io e i miei tesori... poi tu sei bravissima a cogliere l'immagine anche senza che rimaniamo in posa!:)
    un bacione grande smakkkkkk tutto per te VAleria

    RispondiElimina
  17. Complimenti per il low key che non conoscevo ma che è a dir poco meraviglioso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Per ciliegie... io ne metteri un po' in un vaso con lo zucchero poi o si mettono al sole per 40 giorni come si faceva una volta... oppure dieci minuti nell'acqua bollente come si fa ora.In inverno sul gelato con il sughetto che fanno sono un desser strepitoso... strepitoso, ma non come le tue foto!

    RispondiElimina
  18. Mari di fotografia non me ne intendo molto, una foto mi piace ed un'altra magari no.
    Le tue in questo caso sono bellissime! Sara' anche il soggetto che mi attira molto.....:)
    Per questo motivo vorrei poterti aiutare a denocciolarle ma credo che la maggior parte di
    esse non arriverebbero ad essere utilizzate da te!

    Complimenti davvero Mari!

    Daniela Ferrara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è difficile resistere alle ciliegie...come si dice...una tira l'altra!
      Grazie mille
      un abbraccio
      Mari

      Elimina
  19. Non conoscevo questa tecnica, ma la trovo molto interessante...non sono un'intenditrice, ma per me le tue foto sono bellissime... Da noi i ciliegi quest'anno non hanno avuto molta fortuna, i miei hanno poche ciliegie e le poche se le stanno mangiando gli uccellini... peccato... speriamo l'anno prossimo...^___^

    RispondiElimina
  20. Che belle foto come sempre ......e che delizia le ciliege dalle mie parti non ne sono venute ormai sono come primizie.
    Ci sarai sabato alla cena in bianco?Io mi sto preparando.
    Ciao Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In qualche modo ci sarò per fare delle fotografie...ma non so quanto potrò fermarmi...ho problemi di trasporto!
      Baci
      Mari

      Elimina
  21. Cherries !!...love them !!..x !

    RispondiElimina
  22. belle le ciliege ....
    direi che la marmellata è l'ideale ..
    bacio
    miri

    RispondiElimina
  23. bellissima versione fotografica! e bellissima spiegazione
    da noi invece pochi frutti...
    buona marmellata!
    s

    RispondiElimina
  24. Le tue foto sono stupende, adoro il rosso e le tue ciliege mi hanno catturata!!
    Ho letto con cura, cercando di capire.........mah!!
    Tu sei troppo brava!!
    Complimenti.
    Felice giornata
    Angela

    RispondiElimina
  25. spettacoloooooooooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  26. Ciao Mari! A veder le tue bellissime foto (considerato che le hanno esaltate ancor di più!) l'unico suggerimento che mi resta da darti.....se non l'hai già fatto, è di mangiarle subitissimo le tue ciliegie. Io non resisto mai e infatti, ultimamente -nonostante i prezzi un pò alti, che a volte riesco a trattare- ne sto mangiando un bel pò!!!!! Sai che quando faccio le foto, li per li mi piacciono....poi ammiro le tue e non so più che fare! Anzi si.......... mi accontento! :)

    RispondiElimina
  27. Ciao mari, stupendo questo rosso imponente che spicca , complimenti, bellissime immagini, per utilizzarle, puoi farle cuocere con un po' d'acqua e zucchero e le mangi fredde, altrimenti puoi fare il gelato o sorbetto, la marmellata, tutte subito non le puoi mangiare, a me per esempio fanno venire il mal di pancia se ne mangio troppe, spero d'averti dato qualche idea, , ciao baci rosa, buona giornata.))

    RispondiElimina
  28. Splendide e niente altro !!!!!!!!!!!! Buon lavoro Rosi

    RispondiElimina
  29. Cara Mari, le foto in low key (non sapevo si chiamassero così) sono bellissime! Non so consigliarti nessuna ricetta con le ciliegie, anche perchè io ne sono golosissima e le mangio solo al naturale... raccolte dall'albero poi .....
    Bacioni Cristina

    RispondiElimina
  30. Molto interessante questo concetto della luce selettiva,e immagini di grande impatto emotivo, ancor più del solito, in effetti. Sono decisamente bellissime, anche se lontane dal mio genere.
    Purtroppo non ho nessuna ricetta alle ciliegie, da noi non durano mai abbastanza =)
    Bacio

    RispondiElimina
  31. Bella questa tecnica! La prima foto è davvero bella, complimenti!

    RispondiElimina
  32. Bellissime fotografia, sei fortunata, il mio albero ne ha fate una dozzina. Sei diventata una Fotografa con la "F" como volevi, complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per l'apprezzamento
      belle le tavole che hai postato ho provato a lasciarti un commento...ma dopo 3 tentativi di inserire le parole di sicurezza andati a vuoto mi sono rassegnata...odio i captcha...peccato
      Un abbraccio
      Mari

      Elimina
  33. Direi proprio che osservare queste tue immagini
    è decisamente molto più che gradevole.
    Anch'io prediligo le immagini in high key, anche se non ne scatto spesso,
    ma queste tue immagini sono molto ben costruite e dai toni molto profondi,
    poi il rosso così intenso delle ciliegie è davvero molto, molto accattivante.

    Come le mangerei?
    Le adoro "nature" una tira l'altra.

    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary
      con le ciliegie profondamente rosse il low key si sposa bene...anche se la chiave alta è più romantica.
      Per ora le sto mangiando nature...infatti
      Un abbraccio
      Mari

      Elimina
  34. Stupendo post!!!! Anche tu come mia cugina Laura avete fatto un servizio fotografico stupendo alle ciliegie. Adoro questo frutto e guardandole così..... non resisto, scappo subito a prenderne una manciata :D

    RispondiElimina
  35. Bellissime foto... mi piacciono molto anche le tue spiegazioni sulle tecniche da te usate..
    un saluto Elisa

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...