Translate

La Magia del Bianco Magazine

La Magia del Bianco Magazine

mercoledì 25 aprile 2012

25 aprile





Ieri sono stata tutto il giorno senza connessione e mi sono sentita persa, al di fuori dal mondo.






Non ho potuto comunicare con voi,non ho potuto rispondere ai vostri commenti,non ho potuto visitare i vostri blogs...mi sono sentita un po' maleducata...ma anche sollevata da questa pausa forzata che mi ha costretta a stare lontana da internet.










Ora è tutto a posto e, piano piano riprenderò la normale attività di blogger.





Oggi è il 25 aprile... Festa della Liberazione...da anni di oppressione e da una guerra sanguinosa.
L'Italia aveva "le pezze al sedere" ma era felice, unita e piena di speranze per il futuro.





Ora, dopo meno di settanta anni, L'Italia è nuovamente con " le pezze al sedere", ma senza speranze per il futuro.
Dopo anni di corruzione, di scandali, di politica fatta solo per il proprio tornaconto personale, di inosservanza delle regole di convivenza civile, di stravolgimento di tali regole, di mercificazine della donna, di istigazione all'odio per il diverso, di volgarità nella vita privata e pubblica, di accumulo di patrimoni sulle spalle di chi, un patrimonio non lo avrà mai, di paillettes, di nani e ballerine...siamo a TERRA.


nelle foto: la mutevolezza della natura i questi giorni



Chi ci libererà da tutto questo?

Buona festa della Liberazione a tutti.




31 commenti:

  1. Grazie per le splendide foto che ci regali sempre!!!
    Invidiamo molto il posto in cui vivi, così verde!

    ...purtroppo hai ragione al 1000% (sigh)...siamo a terra e non si vede ancora una via d'uscita...

    Cerchiamo di vedere positivo!!! Almeno oggi il sole c'è!!! ^_^

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  2. Non lo so, anche perchè non vedo grandi prospettive all'orizzonte. Tutti i politici mi sembrano uguali, non ce n'è uno che pensi al Paese quanto invece al proprio tornaconto. Secondo me la politica "sporca", se anche uno ha una coscienza appena entra in quel mondo, con utti gli interessi che gli si prospettano, dimentica il bene comune per quello personale. CHE SCHIFO! Io credo negli italiani, nella loro intraprendenza, nel loro sapersi dar da fare e ne sono orgogliosa: guarda solo come si sono ripresi a Vernazza e Monterosso dopo pochi mesi dall'alluvione. Ma non credo in nessun politico italiano... di loro mi vergogno e basta!
    Ciao Mari!

    RispondiElimina
  3. ciao mari la drammaticita' delle tue parole, viene smorzata un po' dalle tue stupende immagini, complimenti, strabelle come sempre, chi ci salvera'? domanda da un 100000000 di dollari, andiamo avanti, risolvere le cose e' anche rispetto verso tutti quelli che hanno pagato con la vita la liberta' di oggi, glielo dobbiamo.)
    ciao grazie son contenta che sei tornata attiva, buona festa rosa.))

    RispondiElimina
  4. Vi è molto individualismo e pensando solo a se stessi non si reagisce come popolo.
    Immagini sempre stupende le tue mia Queen.
    Baciotti.
    Morena

    RispondiElimina
  5. ciao Mari, sono felice che sia tornata la connessione!! Un grosso applauso, oltre che per le foto (che stane nuvole...) per le tue parole, che ogni italiano dovrebbe sottoscrivere.
    Oggi vado in corteo, lo faccio sempre quando sono a Milano in questa giornata, ed è tra la gente, in piazza, che si respira ancora un'aria pulita e vera...vedremo chi avrà il coraggio di salire sul palco!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Concordo pienamente con te con quello che hai scritto e non credo che qualcuno ci salverà....chissà forse sarà il popolo a farlo....le foto sono stupende! ciao Cri : )

    RispondiElimina
  7. Più vero di così purtroppo non potrebbe essere .. c'è così tanta poco speranza in giro in particolare negli occhi dei più giovani e condivido la loro disillusione..
    Bellissime foto..niente a che vedere con le mie ahah!Bellissime!!
    Baciotti e felice giornata cmq!

    Stefy

    RispondiElimina
  8. Non c'è da stare allegri per quello,le tue foto sono sempre più spettacolari!!! Bravissima cara. Baci JERRY

    RispondiElimina
  9. Se guardiamo al futuro vediamo solo nuvole nere all'orizzonte..non so quando tornerà il sole, temo dovremo aspettarlo per un bel po'..
    Le foto sono magnifiche, come sempre
    Bacione
    paola

    RispondiElimina
  10. Ciao Mari, buon 25 aprile! Gli Italiani hanno sempre bisogno di essere liberati da qualcuno o qualcosa, non riusciamo proprio a tenere lontano le situazioni negative...Voglio emigrareeeeeee!!!
    P.S. Appena posso ti manderò qualche foto, grazie dell'opportunità! Intanto, se passi dal mio blog forse c'è un post che può interessarti.

    Deborah

    RispondiElimina
  11. le tue immagini sono mozzafiato, le tue parole rispecchiano purtroppo una amara realtà. Certo, chi spese la sua vita per la libertà non immaginava che di quella eredità si sarebbe fatto un così cattivo uso.
    Buon 25 aprile!

    RispondiElimina
  12. Condivido tutto quello che hai scritto in questo post!!!!!!!!!!
    Buon 25 Aprile!!!!:):)
    da
    nannarè

    RispondiElimina
  13. Mari...il tuo post è molto significativo.

    Alla fine scrivi...la mutevolezza del tempo in questi giorni...

    La mutevolezza della storia invece ora, è attuale come le tue foto, nebulosa!

    Un caro abbraccio e buona festa anche a te! NI

    RispondiElimina
  14. Cara Mari, che foto splendide..ogni tanto mi sembra di ammirare dei bei dipinti. Per quel che riguarda il resto..ogni tanto penso, che veramente bisogna toccare il fondo, affinché il popolo si svegli e dia un bel calcio sui sederi belli grassi di alcuni pseudo politici e questo non solo in Italia...Un abbraccio e buona festa. Natasha

    RispondiElimina
  15. Io sono ottimista,e,come nella natura torna sempre il sole...anche in tutto il resto si insinuerà prima o poi una via di uscita!!!i nostri figli ne hanno bisogno!ciao lieta

    RispondiElimina
  16. eh si...la cosa che mi fa stare più male è che i nostri poveri figli...hanno un futuro davvero oscuro! io penso sempre a loro e quante poche...anzi nulle...possibilità hanno! ma per natura sono ottimista e voglio sperare per un futuro migliore per tutti!
    splendide foto!
    bacioni

    RispondiElimina
  17. Buona festa della liberazione anche a te.
    Godendosi il panorama forse si riesce a pensar meno ai problemi che affliggono l'Italia.

    RispondiElimina
  18. Questa nostra povera Italia....massacrata da scandali...e senza speranze per l futuro dei nostri giovani....La speranza di un futuro migliore non ci deve abbandonare mai...ma è dura....
    Foto magnifiche....le nuvole grigie lasceranno il posto ad uno splendente sole...si spera...
    Lelia

    RispondiElimina
  19. Happy day today...beautiful outsite pictures........love love love from me....xxx...oh without internet is no good day......i have two days no bloglist so i can't read blogs so sad for me too.....xxx...

    RispondiElimina
  20. oh ...Mari...grazie per queste foto....mi regalano sempre piccoli momenti di gioia....grazie per queste parole....lo stesso pensiero comune ma una cosa in più da aggiungere....nn demoralizziamoci...resistiamo....forse nn abbiamo ancora toccato il fondo, forse dovremo stringere i denti ancora per un pò ma come la parola stessa le movimento che ha permesso il 25 aprile 1945 "RESISTENZA" anche noi avremo il ns movimento e la ns ribellione...ne sono convinta....baci.glo

    RispondiElimina
  21. Già...abbiamo toccato il fondo...per fortuna ci sono queste belle foto a tirarci su un pò il morale...
    Un bacione
    Cinzia

    RispondiElimina
  22. le foto sono splendide!!!!!!!!! solo NOI possiamo liberarci di tanto lerciume!!!!!!!!! dopo le nuvole c'è sempre il sole, coraggio ce la faremo!!!!!!! ti abbraccio Lory

    RispondiElimina
  23. Ciao Mari! Il cielo si è rasserenato perciò spero che anche il nostro Paese, il bel Paese possa riprendersi.ANch'io come te sono molto arrabbiata e negli ultimi tempi ancor di più nel pensare a come la politica, quella cattiva, ha sciupato tutto. Per fortuna ci siamo liberati di Tremonti e Berlusconi e ora paghiamo le conseguenze.....delle loro scelte discutibili.....la cosa che mi fa più rabbia è che si è perso il senso comune e chi ha "potere" o per lo meno chi è stato incaricato di gestire la cosa pubblica ha dimenticato il senso del suo mandato!!!!!! io sarei per il "Tutti a casa e gente nuova".....magari qualcosa cambia in meglio (spero!)!!! Bhè intanto buonaserata a te!

    RispondiElimina
  24. ciao Mari, le tue foto fanno bene al cuore, per il resto sono pessimista non vedo spiragli diluce, l'unica cosa buona è che non vediamo piu' certe facce, solo per questo continuiamo a sopportare , vogliamo credere che i "tecnici" siano piu'puliti, ma anche tra loro il meglio ha la rogna, e continuano a succhiarci il sangue senza intevenire minimamente su grandi patrimoni , sui super stipendi ecc...
    Ci hanno tolto la speranza che cosa potevano fare di peggiore?

    RispondiElimina
  25. Ma Mari tu vivi in un posto circondato da tanta bellezza? Se è così allora un pò di tranquillità nel cuore l'avrai sicuramente. Per ciò che hai scritto, io aggiungo: ma se coloro che hanno dato la cosa più importante che l'essere umano ha, ovvero LA VITA, per il nostro paese cosa direbbero oggi se potessero parlare? Pur cercando sempre di pensare positivo anche per i figli che tutte abbiamo, detto tra noi, non vedo nulla di buono, ma proprio nulla. A presto Paola

    RispondiElimina
  26. Già le nostre passioni riescono a liberarci un pò la mente da tutta quella tristezza! Un bacio...le foto stupende!!!Barbara

    RispondiElimina
  27. Credo tu sappia già qual'è la mia personale risposta alla tua ultima domanda...

    Quanto al sentirsi sollevati dalla pausa forzata da internet, ti capisco bene... non x nulla mi sono creata le settimane alterne di "fermo riorganizzativo e ricostituente"...
    ... scelta quantomai indovinata, posso tranquillamente affermare...
    ...e domani ci risiamo ^_^ !!!

    Bacino...

    M@ddy

    RispondiElimina
  28. Le immagini sono sempre bellissime... queste nuvole così leggere sono in contrasto (o presagiscono altre nubi più nere all'orizzonte?) con la pesantezza del periodo in cui ci troviamo, chi ci salverà allora? " La bellezza salverà il mondo..." citava Dostoevskij, ma non so più se sarà sufficiente...

    RispondiElimina
  29. Mari chapeau! Questo poveo paese "di nani e ballerine", deprivato di ogni dignità (persino quella di pensare dignitosamente) è al capolinea. E c'è ancora qualcuno che non se n'è accorto!!
    Quel che ci manca, rispetto al passato, è la spinta collettiva, la capacità di elevarci lasciando i nostri piccoli particolarismi. Chissà...
    Quel sentiero è meraviglioso!
    Silvia

    RispondiElimina
  30. Beh io non aspetto che qualcuno lo faccia anche per me questo e' sicuro....attendo un segnale anche terribile di ribellione e nn mi tirero' indietro..non credo ci possano essere altre strade ahime' pe tutti noi..a meno di un miracolo!
    Bellissime foto neanche dirlo eh ???
    buon week-end
    e grazie degli auguri
    susanna

    RispondiElimina
  31. Ho conosciuto il tuo blog solo oggi, provvedo ad inserirti nei blog del mio "cast". Mi sono fermata un attimo e piano piano sto leggendo. Intanto sono ferma a questo perchè ho visto foto di nuvole bellissimi e poi perchè ho internet......... ti capisco quando dici che ti senti persa e fuori dal mondo. Io vivo temporaneamente in Nicaragua e, credimi, qui internet manca molto spesso e con internet anche acqua e luce. Per il 25 aprile cosa si può dire? In tutti i luoghi del mondo, ahimè, l'uomo ripete gli stessi errori. Qui, questo popolo non si è ancora sollevato da che è finita la guerra civile ma negli occhi della gene e soprttutto dei bambini vedo tanta speranza. Ripassero a leggerti con molto piacere, da parte tua, se lo vorrai, sei invitata al mio blog. A presto! ilcastdellanostravita.blogspot.com

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...